Skip to content Skip to footer

Selezione del personale

Enti controllati

Beni immobili e gestione patrimonio

Informazioni ambientali

Whistleblowing – Procedure per le segnalazioni di illeciti

La Fondazione Ordine Mauriziano (FOM) favorisce l’utilizzo del whistleblowing quale fondamentale misura di etica e prevenzione dei rischi, incoraggiando e tutelando le persone che, agli effetti della vigente disciplina, segnalano violazioni di disposizioni normative, nazionali o dell’Unione europea, che ledono l’interesse pubblico o l’integrità della Fondazione, di cui siano venute a conoscenza in un contesto lavorativo.

Considerata la natura di fondazione con personalità giuridica di diritto pubblico, FOM applica – a decorrere dal 15 luglio 2023 – quanto previsto dal decreto legislativo 10 marzo 2023, n. 24, di recepimento della Direttiva UE 23 ottobre 2019, n. 1937 relativamente ai “soggetti del settore pubblico” di cui all’art. 1, comma 1, lett. p).

Ai fini della regolamentazione interna del canale di whistleblowing FOM tiene conto di quanto previsto dalle Linee Guida e dagli ulteriori atti di indirizzo adottati dall’Autorità Nazionale Anticorruzione (A.N.AC.) in materia.

Le segnalazioni degli illeciti possono avvenire con una delle seguenti modalità:

  • ricorso alla piattaforma informatica attivata nell’ambito del progetto WhistleblowingIT, promosso da Transparency International Italia e Whistleblowing Solutions Impresa Sociale. Quest’ultima modalità garantisce la riservatezza dell’identità del segnalante, della persona coinvolta e della persona comunque menzionata nella segnalazione, nonché del contenuto della segnalazione e della relativa documentazione. La segnalazione, in questo caso, va inoltrata all’indirizzo web https://ordinemauriziano.whistleblowing.it Per maggiori informazioni sul progetto WhistleblowingIT [WhistleblowingPA per le Pubbliche Amministrazioni], visita il sito www.whistleblowing.it
  • segnalazione in forma orale, mediante richiesta di incontro diretto con il RPCT entro il termine di 15 giorni, previa fissazione di appuntamento;

 

Con riferimento:

  • ai presupposti per l’invio della segnalazione interna,
  • all’elenco dei soggetti che possono inviare una segnalazione,
  • al destinatario/delle segnalazioni all’interno dell’ente,
  • alle tutele previste per coloro che inviano segnalazioni,
  • al possibile oggetto delle segnalazioni interne,
  • alle procedure e modalità di gestione delle segnalazioni, della trasmissione delle informazioni, del trattamento e della conservazione dei dati personali,
  • alle conseguenze in caso di abuso o di uso strumentale dello strumento del whistleblowing,
  • ai canali, alle procedure e ai presupposti per effettuare una segnalazione all’esterno dell’ente

si rimanda alla procedura whistleblowing pubblicata al seguente indirizzo:

https://www.ordinemauriziano.it/wp-content/uploads/2023/07/procedura-whistleblowing-fom.pdf

Per scaricare questa informativa clicca qui

CON IL SOSTEGNO DI

FONDAZIONE ORDINE MAURIZIANO |  SEDE LEGALE VIA MAGELLANO N. 1 – 10128 TORINO – C.F. /P.IVA 09007180012
TEL 0116200611 – PEC FONDAZIONE@PEC.ORDINEMAURIZIANO.IT

CREDITS NOIR STUDIO