Palazzina di Caccia STUPINIGI

Residenza Sabauda per la Caccia e le Feste edificata a partire dal 1729 su progetto di Filippo Juvarra, la Palazzina di Caccia di Stupinigi è uno dei gioielli monumentali di Torino, a 10 km da Piazza Castello, in perfetta direttrice. Costruita sui terreni della prima donazione di Emanuele Filiberto all'Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro (1573), è oggi proprietà della Fondazione Ordine Mauriziano, un ente governativo dedicato alla sua conservazione e valorizzazione. Riaperta al pubblico dopo importanti lavori di restauro, la Palazzina di Caccia -fra i complessi settecenteschi più straordinari in Europa- ha piena dignità museale con i suoi arredi originali, i dipinti,i capolavori di ebanistica e il disegno del territorio.

La costruzione della Palazzina di Caccia inizia nel 1729 su progetto di Filippo Juvarra, e continua fino alla fine del XVIII sec. con  interventi di ampliamento e completamento di Benedetto Alfieri e di altri architetti quali Giovanni Tommaso Prunotto, Ignazio Birago di Borgaro, Ludovico Bo, Ignazio Bertola.
Testimonianza eccezionale dello spirito del tardo Juvarra e di Benedetto Alfieri, si specchia e ritrova nel rococò internazionale delle residenze reali europee.
È luogo di loisir per la caccia nella vita di corte sabauda, sontuosa e raffinata dimora prediletta dai Savoia per feste e matrimoni durante i secc. XVIII e XIX, nonché residenza prescelta da Napoleone nei primi anni dell’800. Agli inizi del XX secolo è scelta come residenza dalla Regina Margherita, e dal 1919 è anche sede del Museo dell’Arredamento.
Costituisce l’elemento eminente del patrimonio storico-artistico mauriziano.

 

0
    • ORARI
      dal martedì al venerdì

      dalle 10.00 alle 17.30 (ultimo ingresso ore 17.00)

      sabato, domenica e festivi
      dalle 10.00 alle 18.30 (ultimo ingresso ore 18.00)

    • PONTI E FESTIVITÀ
      1 gennaio            aperto dalle ore 13.00
      6 gennaio            aperto

      27-28 marzo        aperto

      25 aprile              aperto

      1 maggio             aperto

      2 giugno             aperto

      15 agosto           aperto

      1 novembre       aperto

      8 dicembre        aperto
      25 dicembre      chiuso
      26 dicembre      aperto

    • Gli zaini e le borse devono essere depositate negli appositi armadietti prima della visita per la salvaguardia degli arredi e manufatti tessili.

    •  

    Al fine di consentire un servizio adeguato si invita a segnalare la sussistenza di condizioni di disabilità.
    Disabili motori:

    • Ingresso da cancello automatico lato sinistro fronte chiesa con accesso a parcheggio interno
    • Supporto del personale durante il percorso di visita della Mostra
    • Problemi negli spostamenti sul percorso esterno (pavimentazione in ghiaia)

    VISITE GUIDATE SU PRENOTAZIONE PER GRUPPI
    Costo:
    € 80,00 per ogni gruppo di max 25 persone – visita guidata in Italiano
    € 95,00 per ogni gruppo di max 25 persone – visita guidata in lingua (Inglese, Francese, Tedesco, Spagnolo, Portoghese, Russo)

    E' obbligatorio il pagamento anticipato (del solo servizio guida) tramite bonifico bancario intestato a:
    Fondazione Ordine Mauriziano – via Magellano 1 - 10128 TORINO
    IBAN IT15B0521601000000002222320
    Indicare nella causale la data e l'ora della visita prenotata. La ricevuta di pagamento dovrà essere inviata all'indirizzo mail biglietteria.stupinigi@ordinemauriziano.it almeno 15 giorni prima della data fissata per la visita.

    Per richiedere l'emissione di fattura cliccare qui

    Il pagamento dei biglietti di ingresso potrà avvenire direttamente in biglietteria il giorno della visita (presentarsi con 10 minuti di anticipo) a cura del capogruppo, il quale ha diritto all'ingresso gratuito. Il pagamento può avvenire in contanti o con bancomat/carta di credito.
    Nel caso di disdetta entro le 48 h prima della visita la Fondazione Ordine Mauriziano tratterà il 50% dell'importo versato; negli altri casi di disdetta tratterrà il 30% dell'importo versato.
    Nel giorno della visita, in caso di ritardo superiore ai 20 minuti non si potrà più usufruire della guida e non si avrà diritto ad alcun rimborso.

    In alternativa il gruppo può essere accompagnato da guide di propria fiducia mantenedo il limite delle 25 persone per ogni guida.

         

    Le audioguide in italiano, inglese, francese, tedesco, russo e cinese sono a disposizione gratuita per i possessori del biglietto intero e ridotto singolo.
    Per ridotti gruppi solo se disponibili.
    Per i possessori di Abbonamento Musei, Torino Piemonte Card e aventi diritto al biglietto omaggio il costo delle audioguide è di € 3,00 a persona.
    NO SCUOLE.
    La distribuzione delle audioguide termina 1 ora prima dell'ultimo ingresso

EVENTI

da 1 Aprile 2016 a 30 Aprile 2016

Pagine

DIDATTICA

24 Aprile 2016
IL TEATRO DEL PALAZZO
.
Costruiamo un teatrino in due versioni: lo zoo di carta e il palazzo della corte. Due modi divertenti di accostarsi al gioco con i materiali e con lo spirito di un’epoca passata. Per ritrovare il...

Pagine